Siti web Olbia: come essere primi nella tua città

Realizzare e posizionare siti web ad Olbia

Ecco alcuni trucchi per posizionare il vostro sito nella città dove svolgete la vostra attività, si tratta di fattori di posizionamento sia onsite che offsite, ma anche di strategie di link building e social signal.

Dominio: fattore di ranking molto importante ma anche a rischio spam

Il nome del dominio e la scelta è molto importante per il posizionamento, prima di tutto per le chiavi che si utilizzano ma anche per il brand che si intende posizionare. Scegliere quindi un dominio che contenga la parola Olbia per la propria attività deve essere attentamente valutato per posizionare il sito web.

In particolare, l’attività deve effettivamente essere ad Olbia, inoltre se si tratta di un attività online su un settore molto competitivo ed il sito è un semplice strumento di vendita potrebbe essere un fattore di penalizzazione o comunque non aiutare nel posizionamento.

In poche parole, il keyword stuffing, è in relazione anche alla competizione della chiave. Maggiore è la competizione in termini di volumi di ricerca maggiore è la sensibilità di Google nel considerare l’utilizzo della chiave di ricerca come spammoso.

Copy seo ottimizzato: Olbia e le parole correlate alla ricerca della tua chiave

La struttura del sito web deve essere anche se minimale orientata alle ricerche principali del tuo settore, correlate e suggerite da Google Suggest. Tra i tool per scoprirle utilizzare ad esempio Uber suggest che vi permette di ricercare le chiavi della vostra attività più cercate es: Parrucchiere + altre chiavi ed anche Parrucchiere + Olbia per cercare le correlate locali. Se per Olbia non ci sono correlate usate quelle di una grande città dove i volumi sono maggiori.

Social Signal & google Local Business

Il posizionamento locale del sito web avviene anche inserendo il link del sito nelle principali directory e sui social network come  Facebook e Google, oppure Yelp.

Voice Search in locale

La ricerca vocale è uno dei topic principali della Seo degli ultimi anni, rispondere alle domande naturali degli utenti attraverso i contenuti del sito significa avere maggiore probabilità di essere correttamente indicizzati nelle ricerche vocali che gli utenti fanno. Per sapere quali sono le ricerche della vostra attività ad Olbia ad esempio utlizzate uno strumento molto interessante che è ormai di uso comune a tutti i copy-seo. Si tratta di un motore simile ad uber suggest ovvero Answer the Public

In questo caso conviene digitare la parola chiave della propria attività e solo dopo quella legata alla località per capire cosa chiede il vostro pubblico rispetto a quello che voi vendete sia prodotto o servizio.

Link Builiding

Ottenere link naturali da altri siti rappresenta uno dei modi per aumentare il ranking del sito. Il modo migliore è quello di promuovere la propria attività attraverso una campagna stampa digitale che potrebbe ottenere link naturali sopratutto in caso di eventi interessanti a livello locale che potrebbero essere pubblicati da siti autorevoli. Per alcuni settori sarà più difficile per altri quasi naturale. Link ai siti di news o eventi di Olbia che rimandano al proprio sito web anche solo per segnalare la nuova apertura oppure l’inaugurazione possono essere ottenuti grazie ad un agenzia web che curi anche la parte press & dgt outreach.

I backlink di qualità, provenienti da siti autorevoli locali ad esempio di Olbia, determinano in alcuni casi un alto volume di traffico diretto.  Infatti, i brand più conosciuti tendono ad attrarre più link, e questo vale soprattutto per le keyword a più alto volume di ricerche, e quindi le più costose.

Dopo la realizzazione di un sito web ad Olbia potrebbe essere utile segnalarlo nel portale dell’aeroporto di Olbia o in altri portali di agenzie di servizi turistici link  dalla nicchia di riferimento.

CTR, clic ricevuti rispetto alle impressioni nel sito nelle serp locali chiave + Olbia

Percentuale di clic rispetto alle impressioni significa che il sito nel titolo e nella descrizione invoglia cliccare. Scrivere quindi un titolo pertinente ed una descrizione che risponde ulteriormente ai quesiti degli utenti migliora la probabilità che il sito venga premiato da Google.
Il tempo di permanenza nel sito e il tasso di rimbalzo sono altri fattori che incidono sul posizionamento, Google registra se le persone dopo il clic confermano di aver trovato quello che cercano.

Mobile Responsive & Velocità al caricamento

Da Luglio 2018 verranno posizionati meglio i siti responsive ottimizzati per il mobile. La velocità di caricamento inoltre, influisce sui tassi di rimbalzo: se il sito web non si carica velocemente le persone lo abbandonano prima del caricamento della pagina.

Altri fattori di posizionamento locale per siti web sono:

  • social signal, ovvero segnali dell’attività nei social
  • citazione del brand ad esempio nome attività + Olbia
  • https vs http
  • reputation signal